“Break the mask” secondo Raffaella Campagna

29 marzo 2018 885 Views 0 Comments Caterina
29663349_10213217998179196_1906832652_n

“La bellezza comincia nel momento in cui decidi di essere te stessa”
Coco Chanel

Mettere in dubbio la personalità e il carattere delle persone che ci circondano pare sia diventato un hobby oggi giorno.
Hanno tutti qualcosa da dire.
Sei troppo emotiva.
Sei troppo apatico.
Sei troppo dolce.
Sei troppo stronzo.
Sei troppo fessa.
Sei troppo furbo.
Sei troppo diverso da quello che mi piacerebbe che tu fossi.
“Ma se sopravvivi all’insoddisfazione della gente che vuole dirti chi sei, allora capirai […] che questo non cambia il risultato, tu non ti preoccupare, respira e ripeti: SONO UMANO
The Zen Circus
Nessuno dovrebbe avere la presunzione di dire che non andiamo bene esattamente come siamo fatti e che dovremmo cambiare. Tutti abbiamo dei difetti ed è normale che sia così.
La perfezione non è di questa terra.
Saremmo Raffaella, Paolo, Giulia, Francesco senza i nostri difetti?
Non credo proprio.
È questo che ci rende unici.
È questo che ci rende PERSONE e non PERSONAGGI.
È questo che ci permette di rompere le maschere in cui ci siamo imprigionati per compiacere il mondo che ci circonda.
È questo che ci permette di ricomporci.
Altrimenti saremmo nati robot e sarebbe stato tutto davvero troppo noioso.
Rinchiudere ognuno di noi in un’unica forma è un’operazione pressoché impossibile; quello che possiamo fare però è indagare sulla molteplicità delle forme che assumiamo in modo da rendere questo il nostro punto di forza.
Smettiamo di fare i manichini e iniziamo a muoverli noi i fili della nostra vita, lasciando indietro tutti coloro che si opporranno perché è più facile distruggere che creare e noi abbiamo bisogno di farlo nella maniera più naturale e serena possibile.
Viva le Differenze.
Viva le Persone.
Viva la Libertà di Espressione, sempre e comunque.

Raffaella Campagna – Essenzialmente Me

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *